Una bellissima notizia: Maryana, una delle nostre ragazze seguita anni fa da una tutor dell’Associazione, ha finalmente ottenuto la cittadinanza italiana. Ventisei anni, di origine ucraina, è arrivata in Italia nel 2009.

Come ci si sente cittadina italiana, le abbiamo chiesto? “Mi sento un ponte culturale: un connubio di radici che arricchiscono la mia identità; ma soprattutto identificano la mia persona”.

Ora, da tre anni, lavora come designer di maglieria presso un importante brand. Dice ancora Maryana “Il lavoro per me è tutto. Sono stata fortunata ad arrivare a fare ciò che davvero desideravo”.

Noi tutte siamo orgogliose e gioiamo con lei e la sua famiglia: ci piace pensare di aver contribuito, per un piccolo pezzo, a realizzare i suoi sogni.