Sabato 10 marzo 2018 alle ore 15 in via Cappuccio 5 nello studio fotografico di Giorgio Majno si è tenuto uno workshop con le fotografe Carolina Prieto e Clemence Malleret.

Hanno partecipato quindici ragazze e quattro tutor.

Il set fotografico, con le luci adatte e uno sfondo bianco, era pronto quindi, man mano che le ragazze arrivavano, Carolina ha scattato a ognuna una fotografia. Poi Carolina ha proposto la visione di 24 fotografie di due famosi fotografi che hanno stili molto differenti tra loro. Uno era Martin Parr, un fotografo britannico che lavora con l’Agencia Magnum da 1994. Da sempre i suoi progetti fotografici criticano la società moderna, il consumismo, il cibo e il turismo. Le sue foto hanno colori sgargianti, tagli molto originali e spesso mostrano solo particolari di una situazione. L’altro fotografo era Henry Cartier-Bresson fotografo francese, considerato un pioniere del foto-giornalismo, tanto tanto da meritare l’appellativo di “occhio del secolo”. Fotografa in bianco e nero, vuole cogliere l’istante decisivo di una situazione.

stripe2